“Il mito di Faust”: un rendez-vous con la Compagnia Lombardi-Tiezzi che anticipa il loro spettacolo in scena ai Rozzi - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

“Il mito di Faust”: un rendez-vous con la Compagnia Lombardi-Tiezzi che anticipa il loro spettacolo in scena ai Rozzi

“Il mito di Faust”: l’incontro con la compagnia Lombardi-Tiezzi e i giovani studenti dell’Ateneo senese che anticipa lo spettacolo “Scene da Faust”, al Teatro dei Rozzi, il prossimo 1° febbraio alle 21 e 2 febbraio alle 17. Il rendez-vous, a ingresso libero, è alle 18.30 nel primo giorno di scena, nel foyer del piccolo gioiello di Piazza Indipendenza. Un appuntamento, il terzo del ciclo dei sei incontri: “Dentro il Teatro: Rozzi e Rinnovati aprono il sipario”, nati dalla collaborazione tra il Comune e l’Università di Siena, che vedrà, insieme agli interpreti e alla produzione, anche Maria Rita Digilio docente e delegata del rettore nonché moderatrice e Roberto Venuti docente di letteratura tedesca. Un vero e proprio viaggio nel mito di Faust, come accade nella pièce del regista Federico Tiezzi, di quel personaggio divenuto parte della cultura occidentale, simbolo della crisi della coscienza e dell’anima dell’uomo contemporaneo. Questa splendida versione italiana di Fabrizio Sinisi dell’opera di Johann Wolfgang Goethe, prodotta da Teatro Metastasio di Prato/Compagnia Lombardi-Tiezzi in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana/Manifatture Digitali Cinema Prato e Teatro Laboratorio della Toscana/Associazione Teatrale Pistoiese, ripercorre così il rapporto conflittuale tra l’intellettuale, stanco di teorizzare e di lavorare sulle idee, e la realtà che gli sfugge. A Dario Battaglia, Alessandro Burzotta, Nicasio Catanese, Valentina Elia, Fonte Fantasia, Marco Foschi, Francesca Gabucci, Ivan Graziano, Leda Kreider, Sandro Lombardi e Luca Tanganelli, il compito di narrare questo complesso quanto affascinante racconto. Le scene e i costumi sono di Gregorio Zurla, le luci di Gianni Pollini, l’aiuto regista regista è Giovanni Scandella, il coreografo Thierry Thieû Niang e al canto c’è Francesca Della Monica.

I biglietti dello spettacolo possono essere acquistati online sul sito dei Teatri di Siena all’indirizzo: http://www.b-ticket.com/b-ticket/sienateatri/; chiamando l'Ufficio Prenotazioni del Comune di Siena tel. 0577 292615/14 (dal lunedì al venerdì con orario 9.30-12.30), oppure presso la biglietteria del Teatro dei Rinnovati: il giorno precedente il primo spettacolo dalle 17 alle 20 e il giorno dello spettacolo stesso dalle 15. Per tutte le info: www.teatridisiena.it

Ufficio Stampa Comune di Siena