Cremazione e affidamento ceneri - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Cremazione e affidamento ceneri

Cosa

L’autorizzazione alla cremazione è concessa nel rispetto della volontà espressa dal defunto o dai suoi familiari attraverso una delle seguenti modalità:

  • per dichiarazione resa dinanzi all'Ufficiale di Stato civile;
  • per volontà testamentaria scritta;
  • per iscrizione certificata dal rappresentante legale, ad associazioni riconosciute che abbiano tra i propri fini statutari quello della cremazione dei cadaveri dei propri iscritti;
  • in mancanza della disposizione testamentaria o di qualsiasi altra volontà da parte del defunto, vale la volontà del coniuge.

In mancanza del parente più prossimo individuato ai sensi del Codice Civile e, in caso di concorrenza di più parenti dello stesso grado, si considera la volontà espressa dalla maggioranza assoluta di essi, manifestata all'Ufficiale di Stato Civile del Comune di decesso o di residenza.

Come

La richiesta di Autorizzazione -Cremazione-Affidamento-Dispersione, dovrà essere consegnata presso l’ufficio dello Stato Civile, Via di Salicotto n. 6:

Documentazione da presentare
  • Richiesta Autorizzazione -Cremazione-Affidamento-Dispersione
  • Eventuale estratto delle volontà testamentarie del defunto rilasciato dal Notaio che ha provveduto alla pubblicazione del testamento oppure iscrizione ad una delle società autorizzate. In mancanza di tali espressioni di volontà, il coniuge o i parenti aventi diritto potranno manifestare la volontà di cremare la salma del congiunto;
  • Scheda per la compilazione del processo verbale 
  • Carta d'identità in corso di validità del richiedente.
  • Carta d'identità in corso di validità dell'affidatario.
Costi

Marca da bollo di € 16,00 da consegnare all’Ufficiale di Stato Civile in occasione della presentazione della domanda.

Tempi

Immediati, a documentazione completa.

Normativa e circolari
Moduli e allegati