Certificazioni - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Certificazioni

Cosa

I certificati attestano fatti, stati e qualità personali che si possono desumere dagli archivi anagrafici, e di stato civile.
Dal 1° gennaio 2012, a seguito dell'entrata in vigore della Legge n. 183 del 12.11.11 art. 15, agli uffici pubblici è vietato rilasciare certificati da esibire ad altre pubbliche amministrazioni e ai gestori di pubblici servizi (Enel, Telecom, ACI, ecc.) e l'acquisizione delle informazioni contenute nei certificati avviene d'ufficio a cura dell'amministrazione o del gestore di pubblico servizio procedente.
Gli uffici demografici potranno quindi rilasciare i certificati soltanto per uso privato e i certificati emessi NON sono validi e utilizzabili per i rapporti con le Pubbliche Amministrazioni.
Per quanto sopra i cittadini nelle relazioni con la Pubblica Amministrazione ed i gestori di pubblico servizio non devono più fornire certificati o documenti a comprova di situazioni, fatti, stati e qualità, ma possono rilasciare dichiarazioni sostitutive di certificazione.

Come

Il cittadino potrà:

  • rivolgersi direttamente agli sportelli munito documento d'identità in corso di validità.  Per info su orari e sedi clicca qui
  • inviare una richiesta scritta per richiedere l’invio del certificato a domicilio tramite posta ordinaria scrivendo al seguente indirizzo postale: Comune di Siena - Ufficio Anagrafe – Il Campo, n. 1- 53100 – SIENA. Nella richiesta occorre specificare i dati anagrafici, il certificato che si richiede e l'uso.

E' necessario allegare:

  • busta già affrancata con i dati del destinatario.
  • importo corrispondente all'uso richiesto in moneta (per i diritti) e/o marche da bollo (per imposta corrispondente).

L'elenco dei certificati può essere consultato qui .

Costi

Il costo di ciascun certificato varia a seconda della tipologia e dell'uso per cui è richiesto.

Tempi

Completamento dell'iter procedurale:

  • immediato se il certificato è richiesto direttamente allo sportello
  • 30 giorni se il certificato è richiesto per posta
Normativa e circolari